escort

Anche le escort di Prato usano i sex toys

Io sono sempre stata la migliore amica dei sex toys e per chi ancora non lo sapesse, sono dei piccoli oggetti di plastica che hanno lo scopo di accendere l’appetito sessuale nelle persone, almeno in quelle persone che come me non disdegnano affatto l’ausilio di uno strumento specifico per migliorare e praticare certe fantasie erotiche. Solo per fare chiarezza in merito un esempio sono i falli di gomma con le varianti delle protuberanze finalizzate alle penetrazioni composte, oppure il fallo con cintura in pelle per lo strap-on, pratica assai diffusa tra le escort di Prato che hanno una clientela sempre più spesso orientata verso questo genere di attrazione sessuale.

I sex toys sono sempre più diffusi grazie anche all’uso in solitaria che se ne può fare. Infatti non è sempre necessario avere una compagna o un compagno di sesso per utilizzare i sex toys, anzi spesso e volentieri oltre all’uso condiviso, servono proprio per sostituire la girl in specifiche situazioni. Ad esempio il fallo di gomma può essere usato sia dall’uomo, sia dalla donna per provare delle penetrazioni anali e/o vaginali, il tutto anche solamente per sperimentare prima da soli e poi magari in compagnia di qualche bella accompagnatrice esperta o di una trans dotata, quello che viene definito il sesso passivo.

Alcuni uomini fanno pratica da soli ma anche per mano di alcune persone trans appunto che oltre all’aspetto femminile hanno anche l’organo maschile. Al contrario però esistono tantissimi uomini che per la vergogna o il piacere di far sesso con donne vere, praticano lo strap-on passivo solamente con delle escort esperte del settore. Quelle citate poco fa sono l’esempio più eclatante e generale che esista. Molti infatti, sono gli uomini che frequentano le prostitute di Prato, fosse solo per il fatto che in questa città è possibile trovare donne di tutte le etnie, con particolare predisposizione per le ragazze orientali, il tutto attraverso i loro annunci personali.

I sex toys fino a qualche anno fa erano oggetti perfettamente sconosciuti e pochissime erano le persone che li conoscevano, ma da un po’ di tempo a questa parte, con la crescita dei sexy shop on line e soprattutto con la diffusione degli annunci di escort che propongono anche queste pratiche, sono sempre di più gli uomini che ne fanno richiesta sia come ruolo attivo, sia come ruolo passivo e spesso diventano anche un regalo trasgressivo per la propria compagna.

Infatti pure le girls fanno un uso in certi casi anche smodato dei sex toys, del resto se i loro compagni glieli regalano è perché li hanno già provati in compagnia di altre donne come le escort con cui più o meno abitualmente vanno con qualche trans. Io suggerisco sempre di spaziare la pratica dei sex toys in compagnia di una donna che ne faccia un utilizzo abituale. Le prostitute sono sicuramente la categoria più adatta e pratica per provare certe esperienze. Non esistono tabù, la parola d’ordine è godere, sempre e comunque. Se poi lo si fa in dolce compagnia, tanto di guadagnato.